lunedì 21 gennaio 2008

Saluti al Real Verza per il nuovo anno dal Presidente

"Innanzitutto un saluto e un Buon nuovo anno alla Squadra verzana dal vostro presidente.
Mi scuso se sono stato tardivo ma in questi primi giorni dell'anno ho avuto molto da fare, sapete il mercato di riparazione e il rinnovo dei contratti incombevano.
In primis quindi, come tutti sapete, ho deciso di regalare alla squadra e a tutti tifosi il nuovo talento del calcio portoghese, la forte punta prelevata dallo Sporting di Lisbona Joao do Pinto de Vespozzao, di cui tutti parlano un gran bene, che questa sera farà il suo esordio ufficiale, mister Chiappella permettendo.
L'altro importante acquisto invece è stato il veterano Iannis Pallia, il mastino greco comprato per due baiocchi dall'AEK.
In secondis ho deciso di rinnovare il contratto a tutte le prime linee della squadra. E' con grande piacere che annuncio che giocheranno con noi per altri 10 anni l'inesprimibile J.PP., l'irresponsabile Kalonji, l'irreprensibile Cardoso Nocciolo, e l'inappuntabile Fabbrì.
D
ubbi rimandono sul rinnovo di alcuni, tra cui l'indomabile Edo e l'indomito Paolino (problemi di posizione sul campo con l'allenatore per il secondo).

E ora veniamo alle note dolenti..
Molti di voi avevano chiesto come regalo di natale che il capitano M.M.M. Milluzz imparasse a giocare, ma io purtroppo non sono babbo natale e pare che Milluzz nel frattempo non sia migliorato di una Cippa.
Che Fare???? Ce lo teniamo cosi??? Ce lo vendiamo??? Lo vendiamo a tranci al Mercato del pesce??? A voi lettori lardua sentenza. Il presidente tenterà di esaudire i vostri desideri.

Intanto vi saluto dicendo FORZA REAL FACCIAMOGLI UN CULO COSì STASERA A QUEI GUFI MALEDETTI..."

Bacini dal Presidente in persona

2 commenti:

millandrea ha detto...

Con le lacrime agli occhi per le parole del presidente, e con il capo cosparso di cenere sono qui da voi per rompere il silenzio stampa che da settimane stavo seguendo. Quindi, siccome voglio cambiare vita, vi prego di non chiamarmi più MILLUZZI, ma chiamatemi con il mio vero nome: imperatore. voglio ricominciare e quale miglior modo di farlo se non con il mio vero io??

padre spirituale ha detto...

Credo che imperatore ce la metterà tutta per dare un taglio alla sua vta dissoluta e impregnarsi negli allenamenti, e credo anche che con l'aiuto di Dio e di Padre Pio ce la farà. Bentornato imperatore