giovedì 27 settembre 2007

27 settembre - Bogotà

3 commenti:

Gianni Bezzi ha detto...

Il presidente della lega, Antonio Matarrese, ha deciso di far scendere in campo tutti i calciatori di serie A e serie B, in occasione degli incontri di domenica, indossando una maglietta con la scritta "TENETEVELO". L'appello è per la carcerazione prolungata dello scarso giocatore verzano, rapito a Bogotà.

Tutta la Nazionale chiede la prigionia coatta di de'Pazzi. "Lancio un appello per il sequestro del giocatore del Real Verza. Spero che tutto vada per il peggio" dice Gigi Buffon dopo essersi presentato come portiere della Juventus e della Nazionale campione del mondo. Gennaro Gattuso chiede ai rapitori "un favore: torturate il nostro connazionale Carligno perchè lo vogliamo tutti via dai coglioni. Tirategli tutti i peli del naso". "Per piacere - chiede l'attaccante della Nazionale, e del Bayern, Luca Toni - Tenetevelo perchè mi sta sulle palle, punto e basta". Chiede l'impiccagione Roberto Mancini, allenatore dell'Inter. "Per favore sgozatelo - dice l'ex campione di sci Alberto Tomba, che sarà analfabeta ma si fa capire bene quando vuole. Per ultimo arriva il perentorio appello di Gigino, il noto porchettaro dei calciatori che tiene a ribadire "l'importanza di vederlo impalato suupperilculo".

news ha detto...

Le organizzazioni umanitarie chiedono agli italiani di mettersi le scarpe alle mani e non ai piedi domani, sabato 29 settembre, come segno per sensibilizzare l'opinione pubblica per la liberazione di De' Pazzi. Vista la singolarità della richiesta, e visto che nessuno lo farà, si deduce che alle organizzazioni umanitarie non sono molto interessate alla liberazione del calciatore

News ha detto...

Si rincorrono voci, conferme e smentite circa la sorte di De Pazzi. Secondo una molto quotata agenzia colombiana, il "fenomeno" sarebbe stato costretto ad organizzare un torneo amatoriale tra le varie fazioni di ribelli.
Fonti vicine al governo di Bogotà parlano invece di un coinvolgimento della stessa nazionale di calcio colombiana, che pare stia facendo carte false per strappare il campione agli azzurri. Il ct della Colombia, Carlos Alberto Palacio Valderrama (nella foto), ha commentato: "De Pazzi fa proprio schifo, ma sono convinto che il giallo della nostra divisa gli doni".