giovedì 27 novembre 2008

Vince ma non convince

Meno male che sono arrivati i tre punti ad illuminare la notte di Katanga. Di luci se ne erano viste poche, neanche quelle della madonna che sovrasta il campo, per l’occasione spenta. Brutta partita per il Real Verza che domina per 35 minuti e poi si perde, rischiando il pareggio in più occasioni. Una partita definita da Vespozzo (forse esagerando) la più brutta di due anni di calciotto. La partenza era stata buona, con poco gioco ma buona tenuta del campo e con Paolo ITA (portiere improvvisato, ottima prestazione la sua) impegnato pochissimo. L’1-0 arriva su un autogol della difesa avversaria, il secondo e il terzo su sporadiche azioni verdeoro. La prima avvisaglia della perdita di lucidità è nel 3-1, in colpevole contropiede. Subito dopo Boris rimette le distanze a posto con il bel quarto gol. È l’ultimo lampo. Di lì in poi il Real è irriconoscibile. Dopo aver sbagliato un paio di occasioni per chiudere la partita la squadra si disunisce, non sale, è ferma sulle gambe e imposta male il gioco. Subisce il pressing avversario, e subisce anche due gol che portano i metallurghi sul 4-3. Un paio di decisivi interventi di Paolo evitano il pareggio. Da segnalare una splendida punizione di Cicero che finisce sulla traversa, dopo una deviazione del portiere. Ancora una volta lo stopper deve rimandare l’appuntamento col gol. Quando i riflettori si stavano per spegnere arriva il 5-3 di Geppo, che chiude la partita (un po’ prima, no?). Nella speranza che il venerdì porti buone notizie, insieme al pesce fresco, e nella consapevolezza che i campionati si vincono anche con un po' di fortuna, prepariamoci al match di settimana prossima contro i Red Peppers, da affrontare con la determinazione che ci ha portato ad essere dove siamo in classifica. Le pagelle:

Paolo ITA 7: In attesa di un soprannome che i compagni possano urlare sul campo, non fa rimpiangere Barman e salva il risultato in almeno due occasioni. Ottimo a chiamare palla e difesa, si rivela un uomo da bosco e da riviera, utilizzabile in ogni parte del campo. Per fortuna che la Roma giocava con una squadra della Transilvania e non con il Real Madrid. Istrionico e affidabile.

Kalonji 6: Di ritorno dalle dagli stravizi delle settimana siciliana fa il suo, senza esagerare. Alza ogni pallone che tocca, ma visto il campo scivoloso non è un male. Meno brillante del solito nella corsa e nelle conclusioni, svolge onestamente il suo compito difensivo. Disciplinato e palleggiatore.

Duca del Nord 6,5: Un paio di incursioni nella metà campo avversaria mettono in serio pericolo la porta difesa da Dario. Segna un gran gol scartando, rimpallando e insistendo. Mette a frutto i suoi studi in campo diplomatico per mettere d’accordo tutti negli spogliatoi sul concetto “vabè, non abbiamo giocato benissimo, ma abbiamo vinto e ‘sti cazzi”. Scattante e filantropo.

J.C.Nocciolo 5,5: Sempre poco lucido in fase di impostazione regge bene la fascia nella prima parte della partita, cala con la difesa nella seconda. Pasticcio sul secondo gol, dove non si capisce con Paolo ITA che, per insegnargli che così non si fa, gli dà una manata sul naso. Ha fatto bene. Disordinato e punito.

Cicero 5,5: Appena qualcuno gli dice qualcosa, o gli urla, si spaventa e sbaglia. Questo è un difetto che tutti conoscevamo. Il fatto è che ieri sera tutti gli urlavano lezioni di tattica, compreso cerotti cerotti che passava di lì. Ogni tanto si merita le infamate, come quando entra in percussione palla al piede, con il solo Paolo alle spalle. Per il bene della squadra lasciatelo in pace, non urlategli, poverino. Estemporaneo e folle.

Geppo 5,5: Manca la sua impostazione nella seconda parte della partita, senza il suo metronomo la squadra appare disorientata. Brontola anche meno del solito, chiaro segno di mancanza di determinazione. Ha anche smesso di tossire. Ma è lo stesso giocatore di sempre? Camaleontico e doubleface.

Millu 6: Si è abituato a sacrificarsi in copertura quando la difesa soffre ma, non disponendo di polmoni degni di un mediano, fatica a riprendere posizione al centro del campo e tiene troppo bassa la squadra. Qualche errore di troppo a centrocampo ma nel complesso il capitano se la cava. Buffo quando parte per linee orizzontali e non sa dove cazzo sta andando, esattamente come fa alla guida del pandino. Caritatevole e sfiancato.

Boris 7: Il migliore dei suoi, grazie ai suoi controlli di palla la squadra combina qualcosa di buono. Capitalizza al massimo i pochi palloni giocabili, si esibisce in controlli palla da applausi anche se copre meno del solito e sul 4-1 sbaglia il gol che avrebbe chiuso la partita. Peccati da perdonare per un prestazione di ottimo livello. Giocoliere e determinante.

Vespozzo 5,5: Anche a lui arrivano pochi palloni, si innervosisce, non si diverte e se la prende un po’ con tutti, anche perché è la prima serata senza il suo nome nel tabellino dei marcatori. Costretta a pascolare mentre la squadra stagna nella sua metà campo, torna a giocare qualche palla in difesa. Prima della partita medita un metodo per togliere l’udito a barman in modo che non vada più a sentire il Jazz e sia sempre presente. Petardi? Cotton fioc con l’acido? Annoiato e bombarolo.

15 commenti:

Sir Charles Littlegood ha detto...

vespozzo ha segnato il 2-0 in mischia.

Anonimo ha detto...

minchia 5 e mezzo!!

e la traversa su calcio di punizione guadagnato???!!..

le lezioni di tattica ve le faccio io

STATUEEE

La prossima partita metto i tappi!!

Prof. Cicero

nico ha detto...

Vi voglio bene!!
Un concerto unico al mondo, forse il più bello della mia vita... e nel frattempo il mio Real Verza vince il derby... un giorno da poema epico.

VERZA OLE' VERZA OLE'

P.S. Grande Paolo, geniale e provvidenziale come al solito, anche se un pugno al noch je lo volevo dare pure io!!

Anonimo ha detto...

Prof. Cicero vuol dire Professione Cicero? cioè fai quello nella vita? Comunque sono una tua ammiratrice.

Pupolina92

paolo ha detto...

non sono d'accordo col voto a nocciolo...almeno nella prima mezz'ora è stato tra i migliori insieme al duca

Dimitri Boongalow aka J.P.O. ha detto...

Vabbè allora protesto anch'io!!!!
2 assist, 1 gol, diversi recuperi importanti, ho impostato numerose azioni spettacolari.... e ho preso meno di Milluzz.... no, dico io, VI SEMBRA IL CASO DI DARMI 5,5??????????
Nox esonerato dal fare le pagelle!!!!!

Vespozzo Furioso! ha detto...

voti troppo alti
5 a tutti e 7 a Duca e Paolo
6 per Nino
Comunque Nocciolo un gol, anche se inguardabile, l'ho fatto.. il tre a zero in mischiacome dice Carlino!

millandrea ha detto...

no no.. a me sono piaciute. Un 6 rubato così, manco quando mi interrogavano a geografia astronomica...

granduca ha detto...

Però ho fatto pagelle equilibrate. Non vanno bene equilibratamente a nessuno. Mica facile!
C'è un'aria pesa... mi sembra d'essere nel blog del Metallurg

millandrea ha detto...

sì, sto con noc. Ragazzi, c'è da vince un campionato mica il pallone d'oro. Va bene tutto, bastano i 3 punti... poi dalla prossima cerchiamo di giocare pure meglio e siamo tutti più contenti

Anonimo ha detto...

c'è polemica! c'è polemica! c'è polemicaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

Anonimo ha detto...

pupolina mi hai conquistato!

Anonimo ha detto...

Giustissimo il 7 a Paolita..miticooooo. il mio non so ma cmq viva verzaaa viva verzaa
boris11#

Anonimo ha detto...

Cicero, qual è il tuo colore preferito?

Cicero voto 9 x sempre,
Cicero mio eroe.

Pupolina92

Anonimo ha detto...

il mio colore perferito è uguale al tuo....

ci vediamo nelgi spogliatoi

ho capito chi sei..

cicero