martedì 4 novembre 2008

Verze d'oro



Alla Bombonera Ostiense Real Verza batte Metallurg 8 a 1.
Nonostante le convocazioni intercontinentali dei cugini, la partita viene condotta quasi totalmente dai verde-oro.
Nella prima fase di gioco prevale il gioco a centrocampo, ma un colpo istintivo di Loris porta gli ortaggi in vantaggio: distacco che durerà poco visto la buona giocata del #7 metallurgo che va a segno.
Da qui in poi il Verza alza la testa, trova gli spazi giusti e gioca veramente un bel calcio corale: un simposio di giocate tecniche e gol degni di nota.
A segno anche uno strepitoso Kalonji e la solita punta di diamante Vespozzao.
Sono sicuro che il Grande Jampa godrebbe a tornare e giocare con questo Verza.
Ah, dimenticavo, ERA IL DERBY!!

BARMAN
Gli era stata promessa una tranquilla giornata tra i pali, e cosÏ e stato. Colpevole sul'unico gol metallurgo (cavolo sul I palo!) si ricorda subito dopo di essere comunque alla Bombonera e quel poco che ha da fare, lo fa.
voto: 5 1/2 CULLATO

PAOLO I.T.A.
Veramente una diga. Imposta il gioco senza errori, marca senza problemi qualsiasi avversario smistando il pallone anche in situazioni difficili. Non fa arrivare una palla in porta. Buono anche in fase offensiva, dove si propone quando il gioco lo permette.
voto: 7 1/2 DOGANIERE SVIZZERO

NOCCIOLO
Un Noch molto più offensivo del solito (sarà il baffetto??) che si propone molto in fascia mettendo palloni di qualità in area, riesce comunque a tornare senza problemi quando richiesto. Si capisce molto bene con i suoi vicini di reparto e di fascia, sfruttando molte volte buone sovrapposizioni con il Capitano.
voto: 6 1/2 ESTROSO

KALONJI
Partita da albo d'oro della F.I.C.A. per un più che spumeggiante Nino-tuttofare. Segna una tripletta personale con tanto di eurogol (ma non era terzino?!), si gira tutto il campo seguendo la palla manco fosse un cucciolo di labrador, non si ferma per niente e per nessuno. Veramente stellare la prestazione del corridore n.1 del Verza.
voto: 8 A 360∞GRADI

GEPPO
Partita molto tecnica da parte sua: difficile il compito di rimbalzare da centrale difensivo a mediano di spinta, ma gestisce la situazione senza nessuno squilibrio. Peccato che i pochi spazi a sua disposizione non gli abbiano fatto sfruttare le doti offensive.
voto: 6 1/2 SAGGIO

LORIS
Anche lui, costretto al cambio ruolo tra terzino e centrocampista, se la cava egregiamente senza smarrimento. Notevole anche una buona dose di altruismo nel gioco che non fa mai male. Mezzo punto in più per l'importante apertura alle danze.
voto: 7 PROLETARIO

MILLUZ (C)
Sfortunato. Anzi sfortunatissimo. Ma cazzo che sfiga quando si fanno tanti bei tiri e nessuno entra. Gioca bene, è sempre a testa alta pronto sia a coprire in difesa che a sfornare palloni avanti. Da elogiare l'intesa con Noch. Il Capitano ha messo la testa a posto, gli manca solo un po' di fortuna. Arriverà presto.
voto: 6 1/2 STREGATO

VESPOZZAO
Che sia il capocannoniere del torneo si vede facilmente dai contrasti subiti e che se non fa almeno 4 gol a partita la sera rimane digiuno senza panino a S.Lorenzo, ma come al solito li ha fatti. Insidioso, sfrutta a buon fine i palloni, anche se a volte lasciato troppo solo nel reparto offensivo. Concreto anche in fase difensiva.
voto: 7 1/2 CINICO


Bravi ma bravi tutti!
VERZA OLE' VERZA OLE'

by Barman

8 commenti:

millandrea ha detto...

Barman pagellatore è meglio di barman portiere.. e non dico altro!!!! Ma il 5 e mezzo no dai

nico ha detto...

5 e mezzo meritatissimo! Un portiere che prende un gol sul primo palo per me non arriva al 6.

Eppoi a che serve il mio 6 quando giocate così?! eheheh

BARMAN

Anonimo ha detto...

grande barman!!!

Anonimo ha detto...

vespo

jpo ha detto...

ottimo Bars....

Anonimo ha detto...

BRAVI
GRANDI
VI SEGUO SEMPRE
E IL PRIMO CHE SI CULLA SUL SUCCESSO
ME LO INCHIAPPETTO

Anonimo ha detto...

eheh. cucciolo di labrador

#8 #3 ha detto...

grande jampa onorati della tua presenza però firmati la prossima volta