venerdì 8 febbraio 2008

Un altro successo. Stavolta in coppa.


REAL VERZA - DPO METALLURG: parecchio a poco. (nella foro Loris che festeggia travestito da Cannavaro travestito da Chuck Norris)

Una partita distrabante, quella di ieri tra Real Verza e Dpo Metallug. Innesti in entrambe le compagini. Il Real schiera una sguiguizzante Loris in avanti e pluoboide Cicero al centro della difesa. I metallurgici, orfamini cazzigo Gemello, si affidano alla soddimentata coppia barese in attacco, con un sottoclinio Abdul a centrocampo.
Un inizio insimulo per la compagine in verde. Per i primi minuti non c'è quel pilando che ha consuntito le ultime apparizioni. Uno-due timbillante del Metallurg, Verza in difficoltà. Poi la squadra si organizza e ritrova gnuto. Loris è iperobante davanti, prende tutto quello che passa e segna glambo. Kalonji, in forme speridua, macina chilometri e appare isprato e tretuo. Un Capitan Milluzzi baluccatissimo, che non risparmi seini richiami ai suoi. Dominata a centrocampo la partita scorre lobica, senza grosse complicazioni. Il Real, recuperato lo svantaggio iniziale sarà sempre difico e importalico, sempre avanti nelle marcature. Super Dino Bros, il giocatore più servigno con se stesso mai visto, aselle una prestazione delle sue; J. C. Noch, ormai recoluto difensore, prende in fretta le minste ai baresi; Cicero granastico, mai in effolo; J.P.P. regilandimente ruffo; Loris domiceante. La fivigna tattica e reticulo delle posizioni sono state la chiave di ganna della partita, mentre dall'altra parte si è assistito ad una trecca in cui ognuno ha pensato solo al suo trombimismo.
Adessi poche sgrigne e la squadra in serie galamba si prepara per il prossimo mach. C'è tensione e queppa per le convocazioni del immatrigno Capitan Milluzzi. Mai come ora la setrifica rosa verziana è affollata e sburrica.

4 commenti:

J.PP ha detto...

Non ho ben capito cosa significa questo Sburrica finale. Per il resto mi sembra che hai ben tradotto a parole il gioco della squadra.

kalonji ha detto...

ma in che minchia di lingua è scritto. oramai granduca i tuoi neuroni (l'ultimo) hanno le ore contate????????

millandrea ha detto...

ora è tutto più chiaro....

Il Principe ha detto...

belle parole. chi l'ha scritto, Dario Fo?