mercoledì 2 aprile 2008

GEPPASTRO

REAL VERZA - METALLURG 7-4

BARMAN NICCOLò: voto 7,5. Spietato come non mai, puntuale come uno svizzero il portierone del Real Verza è ormai un punto inamovibile della squadra di cui tanto si parla in tutta Europa. Passa il primo tempo a pensare cosa cucinare alla prossima grigliata sul suo balcone, poi viene chiamato in causa più volte e non tradisce mai le aspettative. Capace di volare all'incrocio dei pali come di distendersi a terra per stroncare in uscita ogni velleità degli attaccanti avversari, è ormai il ricercato numero uno della Banda Cazzetti, il gruppo armato assoldato dal Metallurg per fermare gli storici avversari. WANTED

LUCA DI MONTEZEMOLO: voto 7,5. Terzo ruolo diverso in tre partite, il duca del Nord sfodera un'altra ottima prestazione dirigendo squadra e difesa durante tutti i 130 minuti di gioco. Uomo ovunque, prova anche a imitare Jampaglia nel gioco orale ma non gli regge la voce. Che dire, un uomo un jolly. POLIFORME

ADRIANO: voto 6. Il giovane rampollo della Primavere verziana, preso direttamente dalle favelas di San Paolo all'età di 5 mesi, esordisce e si cala subito nella parte. Si piazza sulla fascia destra dove pesa l'eredità enorme di Kalonji, ma lui non la fa sentire anche per quanto concerne il fattore doping. E poi c'ha pure i dredd... SOSIA

J.C. NOCCIOLO: voto 6,5. Per la prima volta si cimenta anche sulla sinistra e sgroppa come se non gli fosse cambiato nulla. Eccede un pò con i lanci lunghi, vuoi un pò per lo spaesamento, vuoi per il fine settimana duro a cui si è sottoposto, ma nella sua prestazione non ci sono pecche, tanto che si reinventa pure assit man. GARANZIA

J.P.P.: voto 7. Lagnoso e pestilenziale come sempre, il fabbro di centrocampo picchia, incita e costruisce gioco come ci ha abituato. Al centro, a destra e a sinistra il maniscalco maldestro crea superiorità numerica a centrocampo dove si gioca la vittoria. Lo invitiamo a ignorare i consigli di un certo Gattuso che, dopo aver assistito alla partita, gli dice di costruire il suo fisico a base di lavoro e peperoncino. Sì - Sì - SISSOKO!

O' IMPERATORE MILLUZZ. voto 6,5. Si meriterebbe un 4 per il nuovo look, ma visto che s'è tagliato i capelli non lo dovremo mai più vedere con l'orenda papalina. Si sacrifica molto in copertura perchè dalle sue parti transitano due rompipalle mica da ridere come capitan Milella e Tuttociola. Appena ha un pò di spazio costruisce gioco e riesce pure a piazzare tre o quattro assist interessanti. Cerca gloria con i tiri da fuori, ma non è fortunato. PARRUCCONE

VESPOZZAO: voto 6,5. Segna e si batte come sempre. Sogna e si sbatte quando la palla non gli arriva sui piedi o in testa. Sugna e botte quando si lamenta della prestazione della squadra. CI PIACI COSì

7 commenti:

Anonimo ha detto...

vespozzao=sugna

JPP ha detto...

Lusingato della foto in copertina!!!!
e del 7!!!!

J.C.N. ha detto...

Infatti geppo, fatti crescere la barba che ti sta bene

Anonimo ha detto...

Le nuove maglie non arriveranno prima della prossima settimana. Volpino ha detto così. Quindi lavate i vostri verdi vestimenti per il match di domani, o puzzerete.

Anonimo ha detto...

Volpino bucaiolo!!!

Strinkiovic, il terzino dei Balcani ha detto...

noo... alla lavatrice ho detto che contavo sulle nuove maglie e che non c'era bisogno di sbattersi....
Puzzerò.
stralusingato del 7,5 e del titolo di Ducadelnord.

Anonimo ha detto...

CAPITAN MILLUZZI, CONVOCACI