giovedì 9 ottobre 2008

MA LA SQUADRA C'è....



Per la partita di Barman e della lotta alla Skunk a Katanga sono scesi in campo tanti campioni di ieri e oggi, ma soprattutto le emozioni. Quelle vere, intense, che ti fanno venire il groppo alla gola e le lacrime agli occhi.
Le stesse di Giovannucci, uno dei più commossi; le stesse di tanta gente che ha riempito il Katanga per lui, Nic Barman, entrato in campo con la sua tutina con grande coraggio e dignità. A spingerlo Vespozzao, che ha giocato e con il quale nell'88-89 costituì in viola la famosa “B&V" da 29 gol fatti e parati in due. La sosta sotto la Fiesole (bellissimo lo striscione «Fantasia al potere, calcio da sogno, forza Barman, grande ragazzo semplice e buono») e il saluto ai compagni di ieri e ai calciatori di oggi, con la ganjia Maria sempre accanto. Gli altri tre erano in tribuna con la bamba e la nazionale italiana.
Poi la partita tra Real Verza e Metallurg di ieri e oggi, il cui risultato conta poco. «Katanga ha dato una risposta incredibile, spero porti fortuna a tutti» ha commentato JPO che ha accompagnato Barman sotto la Fiesole e poi ha preferito non giocare. Le maglie indossate ieri saranno messe all'asta su www.realverza.blogspot.com.com quelle del Metallurg; su e.bay quelle dei Red Pepper. L'incasso, come quello della gara, servirà per finanziare la costituenda «Fondazione Barman», che si prefigge di raccogliere fondi per sostenere la ricerca e il centro Nemo dell'ospedale Niguarda di Milano, una struttura specializzata nella lotta alle tossicodipendenze. La FICA ha già stanziato 150.000 euro dei prossimi incassi della nazionale. Per la cronaca, la partita è finita 7 a 6 per il Metallurg.
Le pagelle

BARMAN: ne prende 7 poteva prenderne 15. Salvato da pali e traverse oppure dalle sue uscite miracolose, si fa sfuggire qualche palla qua e là. Ma questo si vedeva già all'inizio quando non voleva prendere il pallone per giocare. Prova a urlare ma il fegato appena mangiato gli strozza la voce in gola. LAUREANDO, voto 6

JCN: Sente il derby come non mai, sente caldo e sente il bisogno della luce. In compenso sente poco le urla dei compagni e il bisogno di menare calci e pugni agli avversari. E torna in voga il campanile.... SPAESATO, voto 4,5

KIKERO: Si piazza in mezzo alla difesa e regge finchè regge il Verza. Ossia, fra i 3 minuti e mezzo e i 4. Non si butta sulle palle inattive come dovrebbe fare un difensore ma ha il pregio di riuscire a capire i tempi delle entrate solo alla quarta volta che gli viene urlato. Meglio nella seconda parte del match. INTERMITTENTE, voto 5,5

KALONJI: Non fa mai mancare la sua corsa, segna il gol del lumicino della speranza soprattutto per far rosicare il collega e nemico Antonio ma in difesa ieri ha peccato di brutto. Imperdonabile la schiacciata che provoca il rigore del 3 a 1. FOLLE, voto 5

JPO: Sul 3 a 1 per gli avversari inizia il suo solito sfogo perché nessuno gli passa la palla. Una volta iniziata la rimonta la prende sulle spalle e macina gioco come ci ha abituati. Poi si fa pure male e tutto finisce. UN QUARTO D'ORA DI NOTORIETA', voto 5,5

MILLUZZ: Non ne azzecca una, non ne stoppa una, non ne vede una. Serata nerissima per il capitano che riesce pure a scivolare su se stesso e a perdere la palla dell'inopportuno 7 a 5 che praticamente spegne ogni velleità. Unici meriti, coprire Milella e il goal del 6 a 4 che riaccende gli animi. AL MOMENTO SBAGLIATO, voto 4,5

BORIS: Non è in gran serata ma è sempre importantissimo per i colori verde oro. Segna e si propone, a volte sta troppo a testa bassa ma se non c'era lui il Verza ieri tornava a casa con un mese di sfottò. SALVATORE, voto 6,5

VESPOZZAO: Una via di mezzo fra Jpo e Boris: si lamente e segna, si spegne e si muove per tutto il campo.. Sempre più ghiotto di goal, la classifica cannonieri è terreno suo. GOLEADOR, voto 6,5

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Voti giusti e fin troppo alti. La cosa positiva della serata è stata (dopo venti minuti da 4 collettivo) quella di saper riprendere le redini della partita e ricominciare a giocare per un po' come sappiamo. La sconfitta ci farà bene.
Verza Olé

JCN #7

Sir Charles Littlegood ha detto...

La foto è davvero troppo truce...

Anonimo ha detto...

Verza olé...
pagelle giuste, ma la foto di Borgonovo te la potevi risparmiare...
verza olè
vespa

J.P.O. ha detto...

Pagelle sbagliate, foto giusta!!!!

nico ha detto...

Ringrazio il buonismo LAUREISTICO ma (scus) io molto meno e vespo di più che troppe volte ha addirittura (oltre a segnare) salvato la palla NELLA NOSTRA AREA e non solo da palla inattiva.
La cosa che più fa male non è la partita giocata di merda, ma il quarto d'ora giocato come si doveva (...)

BARMAN

(mi sto fustigando aspettando la prossima partita)

nico ha detto...

Milluz ma non è che te ne sei tornato al volo in Iran per fare pagelle e resoconto?! eheheh

millandrea ha detto...

no nic, l'ho fatto prima di giocare questo maledetto derby...