martedì 18 marzo 2008

RECESSIONE


Eccolo. Per i nostalgici del bel gioco (altrui) per gli amanti del calcio spettacolo (in televisione) per i teorici della marcatura a zona (senza capire mai quale sia la zona). Eccolo, è ritornato il vecchio Real Verza. E speriamo che si levi presto dalle balle.

KIKERO: voto 4,5. Lascia tracce indelebili di sè. Ovunque, ma non in campo dove c'è solo un suo ologramma proiettato da Marte. Rischia di provocare un lunga coda in infermieria quando lascia, chiavi in mano, i compagni fuori dagli spogliatoi. STAR TREK

GEPPO: voto 5. Buon'anima. Almeno la prossima volta ammazza Benucci così non mi rompe le palle mentre scrivo le pagelle. TENERO

KALONJI: voto 5,5. Corre, spesso a vuoto ma corre. Fa un gran goal con tiro al volo che illude il Verza. Poi affonda con la barca. E tieni basso sto cazzo di pallone... AQUILONE

NOCCIOLO: voto 5. Contrasta come può la montagna che si trova davanti, ma la frana lo travolge. Memore degli inizi carriera non azzecca un passaggio. ONDIVAGO

MILLUZZI: voto 4. Gioca male, e passi. Non corre, e passi. Ma rompere i coglioni in quel modo no, porca puttana! ZANZARA

DIEGO: voto 5. Non conosce bene la squadra, né le botte che lo aspettano. In compenso si sbatte senza portare a casa molto. INCONCLUDENTE

LORIS: voto 6. Fa quello che può, tanto che uno stinco rischia di lasciarcelo anche venerdì. Gli va di culo. MIRACOLATO

3 commenti:

Il Principe ha detto...

Milluzzi!



PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!

Anonimo ha detto...

ci vuole il portieeereeeeee

Il Principe ha detto...

Aggiornate la ridente CLASSIFICA verzacei!

E buona pasqua!

Dodici ova vi si son già date!

muahahahahhahahahah!