sabato 11 novembre 2006

Verza in Tour

Un tuor di città. Sì verzici, avete capito bene. Il Real lascia la capitale per un prestigioso tour al nord in cerca di avversari e di gloria. L'idea è quella di partire con un furgoncino a primavera (ponte del primo maggio?) e sfidare Arezzo, Cortona, Firenze e Bologna. 3 giorni, 4 partite, 3 notti di alcol e alloggi di fortuna. Fisico e mente portati all'estremo. Luce e buoio. Sport e night life. Erba sintetica e autogril. Pallone e birre. Chilometri e gol.
Nei centri nominati è già alta la febbre per l'arrivo dei campioni verzici. Avanti con le premature, sommarie ma vincolanti adesioni.

8 commenti:

Dimitri Boongalow aka J.P.O. ha detto...

sisi... come no!!!!!

kalonji ha detto...

kalonji non vede l'ora di mangiare a casa milluzzi

Anonimo ha detto...

anche vespozzo non vede l'ora!

Anonimo ha detto...

Boris sarà presente lui e i che sà quanti gammi di haschi,,,(anche il pesce rosso)..
Boris# 11

nico ha detto...

ANCHE BARMAN VUOLE LA PAPPA AO!!!

Anonimo ha detto...

il duca rilancia. Ultima tappa a Pineroooooolo, dove il Varianza aspetta già ansioso di spezzarci le gambine e insegnarvi il piemontese.
Bagna Caoda compresa nel prezzo.

granduca ha detto...

Il tour si allarga. Magari ora è un po' presto per parlare di date, ma tra un paio di mesi tiriamo giù un calendario

granduca ha detto...

Ps. In alternativa al pulmino si può usare il camion "trasposto cavalli" giallo verde di Barman